Michela Reggio d’Aci

Avvocato


Sede di Roma





Esperienze e competenze

Avvocato dal 1998.  Iscritta presso l’Ordine degli avvocati di Roma.
Abilitata al patrocinio davanti la Corte di Cassazione e nelle altre giurisdizioni superiori.
Presta consulenza ed assistenza a pubbliche amministrazioni ovvero a enti aggiudicatori nelle procedure di gara per l’aggiudicazione di appalti di lavori, servizi e forniture, occupandosi della redazione dei bandi di gara, dei capitolati e dei contratti nonché dell'assistenza anche alle commissioni in seduta pubblica. Con riferimento alla fase di esecuzione del contratto, si occupa della assistenza alla Direzione Lavori (nel caso di appalto di lavori) ed alla amministrazione committente nella gestione del rapporto con l’appaltatore e nelle problematiche insorte nel corso della prestazione, alla luce della disciplina nazionale e comunitaria di riferimento. Presta consulenza anche ad imprese private per la partecipazione a procedure di gara e con riferimento a questioni giuridiche nel corso delle stesse insorte. Si interessa di diritto ambientale nonché di problematiche attinenti ai servizi pubblici ed al diritto amministrativo comunitario. Ha maturato consolidata esperienza anche con riferimento al contenzioso, alle questioni relative ai finanziamenti pubblici per l’imprenditoria, ai meccanismi di erogazione ed alle problematiche riconnesse agli aiuti di stato, anche in relazione alla disciplina comunitaria, al rapporto di finanziamento ed alle procedure per l’attribuzione dei benefici.

Titolo di studio

Laurea in giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma.

Profilo Scientifico

Nell'anno 2011 ha pubblicato, con la casa editrice Giappichelli, insieme al collega Alessandro Savini, il volume La tutela dei diritti fondamentali delle persone giuridiche.
Nell'anno 2009 ha pubblicato, con la casa editrice Utet professionale, il volume a cura del dott. Alessio Liberati Responsabilità precontrattuale nei contratti pubblici, nel quale ha scritto una parte.
Nell’anno 2006 ha pubblicato su Giurisprudenza di merito (numero 10, pagina 2253) una nota a sentenza dal titolo Danno esistenziale da impossibilità di vivere insieme.
Dall'anno 2015 è membro della Camera Amministrativa Romana (CAR).

Lingue straniere

Ottima conoscenza della lingua tedesca, sia parlata che scritta (con certificazione linguistica C1). Buona conoscenza della lingua inglese.